Samsung Galaxy S7: pronto alla vendita per il primo 2016?

La casa Sud Coreana Samsung si prepara a una rivoluzione con il suo Samsung Galaxy S7, il cosiddetto smartphone del futuro. Dopo la recente presentazione del Note 5 e del Samsung Galaxy Edge Plus, le indiscrezioni sul tanto atteso smartphone iniziano a trapelare e a confermarsi man mano che i giorni passano.

Nuovi ritmi: Samsung Galaxy S7 in anticipo?

Secondo quanto affermato in un rapporto di Samsung, la casa madre di tecnologia sempre all’avanguardia avrebbe deciso di cambiare rotta, progettando il proprio Samsung Galaxy S7 in modalità Agile.

In parole povere significa che il marchio di smartphone più famoso al mondo, potrebbe completare il dispositivo tanto atteso con due mesi di anticipo sulla tabella di marcia. Parlavamo di marzo, aprile? Bene, ora sembra che il futuristico S7 sarà addirittura pronto nei primissimi mesi del 2016.

La motivazione, stando al rapporto di mamma Samsung, è semplice: la divisione dei moduli sui quali stanno lavorando gli ingegneri del marchio, è diventata più snella e veloce. Ciò significa che lo sviluppo di fotocamera, SoC, RAM, sistema operativo e tutto il resto, avviene in maniera molto più dinamica: ogni volta che un modulo viene terminato e sviluppato, si procede con un test che metta in chiaro i punti a favore e quelli a sfavore. Così facendo diventa possibile sistemare qualsiasi eventuale problema per poi passare al modello successivo.

La differenza rispetto al passato, chiamato modello Waterfall prevedeva uno sviluppo differente: quando si passava al modello successivo non era più possibile tornare indietro per modificare, per questo alcuni smartphone del passato di Samsung non possedevano alcune funzioni.

Nel frattempo continuano a trapelare notizie e indiscrezioni sullo smartphone che sembra potrebbe montare il processore Qualcomm Snapdragon 820 nella propria anima. Un rumor che, a quanto pare, potrebbe essere confermato e smentito a breve.

Che il Samsung Galaxy S7 sia pronto per la fine del 2015 e sia presentato per l’inizio del 2016? Noi lo speriamo.

Commenti

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *