Galaxy S6 Mini: qualche indiscrezione

Nell’attesa che il Samsung Galaxy S7 sia finalmente dato in pasto al grande pubblico che non vede l’ora di poterlo utilizzare, la casa produttrice Sud Coreana continua a far parlare di sì con le diverse versioni del neo-uscito Samsung Galaxy S6.

In particolare, come mamma Samsung ci ha sempre abituati, l’attesa verte su un nome: Samsung Galaxy S6 Mini, una sorta di spin-off del fratello superiore Galaxy S6 e del fratellastro Galaxy S6 Edge, è il prossimo in lista d’attesa per moltissimi utenti elettrizzati all’idea di un nuovo modello. Rumors precedenti volevano che il nuovo Samsung Galaxy S6 Mini fosse previsto per il rilascio tra luglio e agosto 2015: probabilmente però, analizzando la situazione, il nuovo dispositivo della casa Sud Coreana sarà presentato durante l’IFA 2015 di Berlino, programmato per settembre. Assieme al Galaxy S6 Mini vedremo sicuramente anche la presentazione del Note 5 e chissà, magari sarà svelato qualcosa in più sul Samsung Galaxy S7.

Parliamo di un modello, una sorta di antipasto del Samsung Galaxy S7, con schermo da almeno 4.6 pollici con risoluzione HD e con fotocamera da ben 15 megapixel. Il sistema operativo nativo dell’ormai vicinissimo S6 Mini dovrebbe essere Android Lollipop 5.1.1, mentre si parla anche di una fotocamera anteriore da 5 megapixel con risoluzione 2576 X 1932.

L’anima del nuovo Samsung Galaxy S6 Mini dovrebbe essere sorretta e alimentata da ben 2 GB di RAM, valore che ormai sta diventando il nuovo standard, non soltanto per i modelli di punta: lo spazio di archiviazione interna sarà di 16 GB almeno, con possibilità di espansione mediante Micro SD.

Esteticamente parlando, il Samsung Galaxy S6 Mini dovrebbe essere molto simile al fratello maggiore, semplicemente ridotto nelle dimensioni. Per quanto riguarda la parte più tecnica, ci si aspetta di trovare un processore Snapdragon 800, montato sul top di gamma di casa LG, l’LG G4, appena uscito.

Per quanto riguarda la connettività, il Samsung Galaxy S6 Mini dovrebbe poter contare su, ovviamente, WI-FI, NFC, Bluetooth e probabilmente anche connettività LTE (nota anche come 4G). Dal punto di vista economico il nuovo dispositivo in versione ridotta del Galaxy S6 non è molto chiaro come si posizionerà: seguendo, però, le decisioni commerciali che Samsung ha sempre adottato per il lancio delle versioni Mini, molto apprezzate da tantissimi utenti, la fascia di prezzo probabile nella quale S6 Mini si posizionerà dovrebbe essere tra i 300 e i 400 euro.

Leave a Reply